Notizie
22/04/2022

SCARLET NEXUS: Nella mente del creatore degli Estranei

SCARLET NEXUS

 

Dato che gli Estranei sono degli spietati mostri mangia-cervelli, imprevedibili da parte degli umani e con i quali è impossibile comunicare, ho dato loro un aspetto che li facesse sembrare incapaci di elaborare pensieri o emozioni complesse. Tuttavia, far sì che attaccassero irrazionalmente sarebbe stato noioso, e così ho voluto dare a ognuno di loro delle abitudini uniche e un pizzico di "assurdità" come elemento di contrasto con la loro natura "spaventosa".

 

Inoltre, visto che si tratta di nemici in un gioco d'azione, ho cercato di fare in modo che il loro singolare comportamento li rendesse divertenti da combattere e che questa "assurdità" si riflettesse nel loro aspetto. Potete osservarli meglio consultando le descrizioni del compendio nemici. 

 

Il mondo di SCARLET NEXUS si ispira all'idea di un futuro prossimo basato sul nostro mondo moderno, e il signor Ochiai, il direttore artistico, nel decidere la natura dei nemici ha elaborato il tema della loro "estraneità". Ovviamente, non si tratta di un concetto applicabile solo ai nemici, ma anche al mondo di gioco in generale, ai vari ambienti, ai personaggi, e questo mi ha dato la spinta necessaria a mettere in campo tutta la mia unicità come artista. 

 

Inizialmente, avevamo pensato di creare dei nemici più colorati e in stile anime, che si adattassero meglio all'ambientazione. Poi, però, riflettendo sul concetto di "estraneità" e sulla profonda ostilità che intercorre tra gli umani e questi nemici, abbiamo deciso di enfatizzare il loro aspetto surreale per ottenere un impatto visivo maggiore. 

 

Credo che il motivo per il quale gli Estranei, che sono in un certo senso la manifestazione dell'essenza della mia creatività, riescano a "coesistere" con il mondo di SCARLET NEXUS sia dovuto alla grande vicinanza tra il mio ideale di "bellezza e bruttezza" e quello del signor Ochiai. Benché abbiamo creato il mondo di gioco e gli Estranei tramite processi del tutto separati, credo che le due cose convivano senza problemi. 

 

Dall'altro canto, però, dato che gli Estranei all'interno del gioco sono i nemici, giungono spesso richieste da parte degli sviluppatori per quanto riguarda i loro movimenti e la loro origine. Questo significa che ci sono determinati limiti sul design degli Estranei. È pur vero che loro mi dicono sempre di "non porre limiti alla mia creatività" in modo da non restringere troppo le mie opzioni nel progettare le creature. Inoltre, devo dire che sono molto bravi a trasformare i miei bozzetti in nemici che è possibile affrontare nel gioco. È una cosa che mi sorprende sempre. 

 

 

  • Buddy Rummy 

Il Vase Paws è l'Estraneo che ho creato prima di lavorare al Buddy Rummy, e l'ho realizzato facendo sì che sembrasse una creatura non vivente, così ho volutamente cambiato approccio nel design per differenziarli. 

Ho insomma adottato un criterio che mi portasse a creare qualcosa che fosse più in sintonia con l'ambiente circostante, qualcosa che fosse possibile trovare ovunque, ed è per questo che il risultato è stato un Estraneo dall'aspetto più "animale". 

Inoltre, l'animale per cui ho optato è l'essere umano, e per aggiungere "estraneità" al suo design, ho deciso di eliminare le articolazioni delle ginocchia. Questo ha prodotto un risultato spettacolare, perché la creatura, per muoversi, era costretta a farlo in maniera davvero bizzarra e quindi perfetta per un Estraneo. 

 

L'origine del nome 

La parola "Buddy"  rappresenta l'abitudine di questo Estraneo a stringere le mani con gli altri della sua specie, per poi strapparle con violenza. 

La parola "Rummy"  indica la camminata incerta di questa creatura priva di ginocchia. 

 

BuddyRummy_monster

 

  • Winery Chinery 

Il primo Estraneo che ho ideato. Si tratta di una delle prime illustrazioni che mi è stato chiesto di realizzare. Non volevo fornire un semplice bozzetto, ma un'illustrazione più chiara e concreta, che mostrasse agli sviluppatori le idee che stavo elaborando. 

La combinazione tra elementi organici e non organici nella creazione degli Estranei riflette in modo particolare il mio stile artistico. Potremmo dire, insomma, che questo mio lavoro racchiuda tutta la gamma dei miei gusti estetici. 

All'inizio avevo pensato di far sì che il rubinetto sul suo volto perdesse del liquido in continuazione, formando così delle pozze capaci di infliggere danni, e che la creatura avrebbe evitato camminando sulle dita delle mani. Alla fine, però, siamo giunti a un design diverso: il nemico avrebbe spruzzato il liquido intorno a sé e in direzione del giocatore. Il suo comportamento da "maniaco dell'igiene" può comunque essere ritrovato nelle sue movenze 3D.  

 

L'origine del nome 

La parola "Winery"  richiama il liquido che sgorga dal rubinetto del mostro, e che ricorda il vino. 

La parola "Chinery"  sta invece a indicare la parte del corpo che collega la testa al tronco. 

 

 

WineryChinery_monster

 

  • Vase Paws 

Questa creatura è stata realizzata come un normale nemico provvisto di vari elementi tratti dagli Estranei di tipo Chinery. Questi, infatti, possiedono mani umani e gambe da cavallo, e i Vase;paws>

Inoltre, l'elemento vegetale che caratterizza la testa dei Chinery è stato ridimensionato e utilizzato per la parte superiore di questo Estraneo. Infine, per aggiungere qualche elemento della cultura umana e un pizzico di "assurdità" in più, ho deciso di far sì che indossasse delle scarpe col tacco. 

Anche questo è un Estraneo creato all'inizio del progetto, e sono dovute a questo le somiglianze con le altre creature ideate nello stesso periodo, seppur comunque modificate in base alle esigenze degli sviluppatori. 

 

L'origine del nome 

La parola "Vase"  indica la parte del corpo che ricorda un vaso. 

La parola "Paws"  richiama invece le enormi e singolari gambe di questo Estraneo. 

 

VasePaws_monster

 

  • Dispen Fisher 

La prima versione di questo Estraneo, in realtà, fu l'unica a essere scartata dal signor Ochiai, il direttore artistico. La mia intenzione era quella di differenziare questo Estraneo dagli altri nemici, cosa che aveva allontanato molto il suo design dalla direzione intrapresa con le altre creature. Inoltre, non richiamava affatto gli stili artistici che uso solitamente, e mi fa piacere che il direttore me ne abbia parlato apertamente, così che alla fine siamo riusciti ad arrivare a un design che ha soddisfatto entrambi. 

La versione attuale, infatti, risponde anche alle esigenze di gameplay degli sviluppatori, ovvero far sì che i giocatori potessero distruggere il serbatoio d'acqua della creatura così da infliggere l'effetto Umidità. Ecco perché questo Estraneo possiede parti come le filacce di una scopa e un acquario per i pesci, oltre a essere provvisto di testa e mani. Il design della testa, nello specifico, trasmette tutta quella "insensibilità" che è un tratto distintivo degli Estranei. 

 

L'origine del nome 

La parola "Dispen"  è tratta dall'inglese "dispense", ed è un riferimento all'abitudine di questa creatura di spruzzare acqua dai suoi tubi. 

La parola "Fisher"  richiama invece l'acquario per pesci che questo Estraneo trasporta sul dorso. 

 

DispenFisher_monster

 

  • Brawn Yawn 

Questo Estraneo è caratterizzato da elementi a tema animalesco. Ricorda un coccodrillo, soprattutto per quanto riguarda la testa. Tuttavia, dato che si tratta di "Estranei" e non di normali mostri, dovevo incorporare anche un elemento non organico, ed è per questo che la creatura è provvista di una maschera metallica. 

I documenti di game design descrivevano questo Estraneo come un nemico che liquefa il terreno per immergersi sotto la superficie. Era davvero qualcosa di surreale, quasi "fantasy". Perché avesse più senso all'interno del contesto, ho deciso di attribuirgli la capacità di liquefare anche se stesso. 

Le braccia, come potete vedere, sono ricoperte di elementi simili a lampadine. Il suo è un design piuttosto eterogeneo, e queste parti indicano in modo abbastanza evidente quale sia il suo punto debole. 

La luce emessa dai bulbi è stata usata come elemento base nell'ideazione degli organi per l'annientamento neurale degli Estranei.  

 

L'origine del nome 

La parola "Brawn"  si riferisce alle possenti braccia di questa creatura. 

La parola "Yawn"  richiama invece la sua enorme bocca che sembra in procinto di sbadigliare. 

 

BrawnYawn_monster

 

  • Barrista Santa 

L'idea dietro al nome di questa creatura mi è venuta su due piedi, non appena ho saputo che questo nemico avrebbe avuto l'abitudine di lanciare oggetti. Dovendo anche contribuire a idearne il comportamento, ho dato a questa creatura degli atteggiamenti particolarmente irrazionali, come distruggere tutto ciò che la circonda o interferire con gli altri nemici. Alla fine, perché fosse più verosimile, ha finito per essere un'entità nemica fatta di due componenti distinte. La parte del corpo a forma di scatola e il movimento delle mani che richiama i giochi di prestigio aggiungono una nota umoristica a questa creatura.  

 

L'origine del nome 

La parola "Barrista"  è del tutto inedita. È la combinazione tra le parole "balista" e "barista".  

La parola "Santa"  richiama la sua abitudine a lanciare gli oggetti. 

 

BarristaSanta_monster

 

  • Bandeau Pendu 

Questo è uno dei nemici che ho abbozzato all'inizio del progetto. Originariamente, era provvisto di una protezione in vetro e un corpo umanoide. Le varie parti sono state in seguito modificate per adattarle alle esigenze di gioco. Ho tratto ispirazione per questo Estraneo da un filmato che avevo visto riguardante l'esercizio della verticale. 

Sebbene la parte superiore del corpo avesse un aspetto quasi umano, ho deciso di eliminare ogni parvenza di emozione e razionalità rimuovendo la metà superiore del capo e rimpiazzandola con un puntaspilli. 

Nonostante possa sembrare un volatile, se visto da lontano, avvicinandosi si farà immediatamente chiaro che in realtà si tratta di una creatura umanoide. Questo aggiungerà un elemento di sorpresa per il giocatore. Penso che sarà divertente fare questa scoperta per la prima volta.  

 

L'origine del nome 

La parola "Bandeau"  indica la fascia che circonda il suo corpo e che sembra quasi un indumento. 

La parola "Pendu"  si riferisce al fatto che il nemico si presenti capovolto. 

 

BandeauPendu_monster

 

  • Wither Sabbat 

Prima che mi unissi al team, gli sviluppatori di Bandai Namco Studios avevano già ideato un particolare esemplare di Estraneo. Si tratta dunque di un Estraneo che, alla fine, è stato ultimato in tandem tra me e il resto del team. 

In origine, veniva definito come un "Estraneo di tipo Capra", aveva una criniera paglierina e indossava un corsetto. Poco a poco, è stato modificato fino ad avere arti metallici e una cloche che facesse da armatura per la protezione del suo punto debole.  

Gli Estranei di tipo Sabbat, proprio come quelli di tipo Rummy, hanno un design molto semplice, e questo significa che ai giocatori basterà guardarli per distinguere l'uno dall'altro.  

 

L'origine del nome 

La parola "Sabbat"  è in riferimento alla testa della creatura, che richiama l'immagine di Leonard, il demone noto anche come "Capra sabbatica". 

La parola "Wither"  si riferisce invece ai capelli, che ricordano dei fili d'erba appassiti. 

 

WitherSabbat_monster

 

  • Dominus Circus 

(* Spoiler Alert) 

 

La parte principale del corpo è quella inferiore, ovvero quella che si muove per pedalare un monociclo. È una parte in continuo movimento, un movimento che non cessa neanche se il giocatore cerca di interferire. 

È l'Estraneo definitivo, decisamente quello più forte del gioco, e così, nel crearlo, ho voluto dargli un'aria da "oggetto inanimato", quasi da icona religiosa, piuttosto che l'aspetto di un essere vivente. Ovviamente, l'elemento "assurdo" è presente anche nel design di questo nemico. 

Nell'equilibrio generale tra i suoi elementi "spaventosi" e quelli più "assurdi", ho voluto insistere più su questi ultimi, dato che si tratta del boss finale. Volevo insomma porre maggiormente l'accento sulla sua "estraneità", a quel punto della storia. 

 

L'origine del nome 

La parola "Dominus"  rappresenta la sua posizione predominante su tutti gli altri Estranei. 

La parola "Circus"  si riferisce alle sue parti del corpo che ricordano elementi circensi come gli elefanti, i monocicli e altre cose di questo tipo. 

 

DominusCircus_monster

 

 

SCARLET NEXUS è disponibile su PlayStation® 5, PlayStation® 4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC tramite Steam®.

 

ACQUISTA ORA

 

 

Key art mobile

SCARLET NEXUS

Data di rilascio:
Descrizione:

In un futuro lontano, la scoperta di un ormone psionico nel cervello umano permette alle persone di ottenere poteri extra-sensoriali e cambia per sempre il mondo. Proprio all'inizio di questa nuova era per l'umanità, dei mutanti impazziti noti come Estranei giungono sulla terra, affamati di cervelli umani.

Piattaforme:
Xbox Series X
-
Xbox One
-
PS4
-
PS5
-
PC