Notizie
26/09/2019

Tales of Arise - TGS 2019

Ciao a tutti, sono Tomizawa.

 

Oggi vorrei raccontarvi della recente presentazione al TGS 2019 e del successivo incontro con i fan, oltre a parlarvi di alcuni aspetti tecnici e dell'originalità visiva del nostro progetto, che abbiamo mostrato al CEDEC!

 

Il 15 settembre, durante il Tokyo Game Show 2019, allo stand di Bandai Namco Entertainment abbiamo presentato Tales of Arise. Quella sera stessa si è tenuto il meeting degli appassionati della serie di Tales of.

Durante la presentazione di Tales of Arise, Takuya Sato (doppiatore di Alphen, il protagonista del gioco) e Shino Shimoji (doppiatrice di Shionne, l'eroina), sono stati i nostri ospiti d'onore. I due attori hanno parlato dei rispettivi personaggi e risposto alle domande presentate in precedenza dal pubblico. Quindi hanno risposto nel dettaglio a ulteriori domande. Insieme a noi c'erano anche cosplayer di Alphen e Shionne, che hanno contribuito a creare sul palco un'atmosfera degna del gioco.

Tales of Arise - Cosplayers

 

La "Spada ardente" impugnata dal cosplayer è estremamente dettagliata, un vero capolavoro!

Al termine della presentazione, abbiamo mostrato un filmato inedito, con la presenza di un misterioso personaggio e di un'altrettanto misteriosa creatura...

Tales of Arise - Mysterious character

 

Al riguardo, in chiusura sono emerse molte domande. Quale sarà la sua storia? E cosa può esserle accaduto?

Nel filmato abbiamo incluso nuove scene di combattimento di Alphen, in cui abbiamo mostrato come si comporta in battaglia usando le armi normali e la sua "Spada ardente".

Non abbiamo potuto rivelare nulla di nuovo riguardo il sistema di combattimento, ma stiamo attualmente analizzando e implementando i punti di forza dei sistemi di battaglia dei Tales of, per affinare le dinamiche e garantire un livello qualitativo molto elevato.

Restate sintonizzati, perché seguiranno nuovi aggiornamenti.

 

Tales of Arise - TGS Fan meeting

Dopo la presentazione, ci siamo trasferiti in un'altra sede per il primo meeting degli appassionati di Tales of, che si è rivelato un successo. I fan hanno dimostrato di apprezzare!

 

Nonostante fosse una prima, la partecipazione è stata elevata, al punto che non tutti hanno trovato posto. Al riguardo, accettate le mie scuse. Il numero di persone che potevamo ospitare era piuttosto ridotto, ma l'intenzione è di replicare eventi simili in cui i fan possano interagire. La vostra collaborazione è fondamentale per noi.

Aspettatevi delle novità!

 

Ora un passo indietro, a dieci giorni prima del TGS, il 4 settembre. Quel giorno, in occasione di un evento dedicato agli addetti ai lavori, il CEDEC (https://cedec.cesa.or.jp/2019/session/detail/s5c9c5bc2d3123), abbiamo annunciato ulteriori novità riguardo Arise. Come detto, si è parlato degli aspetti tecnici e dell'originalità della grafica del gioco.

 

Non si tratta di informazioni per gli utenti comuni, ma abbiamo pensato che ai fan potesse interessare la genesi della grafica e quali strumenti avevamo usato per creare l'atmosfera generale del gioco. Per questo ho scelto di condividerle qui con voi.

 

Unreal Engine 4 + Shader ottimizzato

L'engine primario usato per questo progetto si chiama "Unreal Engine 4" ed è adottato per lo sviluppo di videogiochi in tutto il mondo. Un suo aspetto chiave è il realismo delle sorgenti di luce.

Come da tradizione della serie, abbiamo cercato di ricreare un mondo che trasmettesse sensazioni. Anche per questo abbiamo scelto l'Unreal Engine 4. Il team grafico aveva il compito di infondere nel gioco tutto quel calore e quel senso di familiarità che attraversa la serie di Tales of.

 

L'Unreal Engine 4 è in grado di generare texture estremamente realistiche per le arti, ma per riprodurre le atmosfere di Tales of avevamo bisogno di qualcosa in più. Per questo abbiamo iniziato a sviluppare un nostro shader (un filtro che processa le ombre) che potesse implementare ulteriori livelli.

 

Esempio 1: Uno shader che ricrea immagini sullo stile degli acquerelli.

Tales of Arise - Screenshot

Tales of Arise - Screenshot

 

In questi esempi, per mostrare le variazioni di colore necessarie per simulare gli acquerelli e le illustrazioni a mano, abbiamo creato un filtro originale con effetto nebbia che enfatizza l'immagine con una resa quasi eterea.

Tales of Arise - Screenshot

 

Riguardo l'effetto nebbia, si possono vedere le variazioni di luce in tempo reale. Non solo questo garantisce un aspetto realistico, ma anche un'atmosfera fantasy.

 

Oltre questi shader relativi all'immagine complessiva, abbiamo creato degli shader specifici pensati per generare un effetto "fuori fuoco", attraverso cui si possono osservare ancora più chiaramente le variazioni. Per esempio, i personaggi e lo scenario hanno un aspetto più realistico in primo piano, ma una resa più colorata sullo sfondo.

Abbiamo ritagliato delle maschere delle aree specifiche, ciascuna elaborata indipendentemente, per creare l'immagine che ci eravamo prefissati. Ovviamente, questo è un processo durato anni e che ha richiesto continue sperimentazioni.

 

Uno degli elementi chiave, che abbiamo discusso e provato più a lungo, è sicuramente quale shader usare sui personaggi per assicurare che si integrassero alla perfezione con lo scenario.

 

Uso degli shader per i personaggi in Arise

Tales of Arise - Character Shader

Riguardo l'uso degli shader sui personaggi, ritenevamo fondamentale comunicare un senso di maturità e realismo, sebbene l'immagine dovesse avere una resa grafica degna di un'illustrazione. Per ottenere questo risultato, è stato necessario implementare vari processi. 

  • Controllo dell'illuminazione delle texture per ogni materiale
  • Rappresentazione in stile illustrazione attraverso shader e filtri originali

 

Controllando questi due processi separatamente, siamo riusciti a preservare l'atmosfera creata dagli scenari e dalle inquadrature, senza compromettere il dettaglio e trasmettendo appieno il carisma e il fascino dei personaggi.

 

Per ogni elemento chiave degli scenari e dei personaggi abbiamo operato delle modifiche per ottenere la resa grafica a cui ambivamo. La presenza di numerosi livelli di shader comporta che l'hardware debba gestire a ciclo continuo ogni frammento di memoria di ogni scena. E questo significa che si possa andare incontro a errori o rallentamenti.

Per evitarlo, abbiamo organizzato gli shader in modo da alleggerire il carico computazionale.

Gli hardware attuali hanno specifiche molto evolute, ma dobbiamo anche ricordare che il gioco deve essere fluido, quindi è necessario ottimizzare il codice anche riguardo elementi invisibili al giocatore, valutando inoltre le interazioni tra i processi.

Nonostante l'enorme mole di lavoro, ogni modifica ha infuso entusiasmo ai membri del team, a volte increduli che la qualità del gioco migliorasse ulteriormente. Allo stato attuale, stiamo proseguendo nell'opera di ottimizzazione, ma fortunatamente impieghiamo più tempo a giocare la ROM finale. E questo genera commenti come: "Ehi, quando lo giochi sembra diverso rispetto agli screenshot. Le sensazioni sono totalmente differenti!". E sono proprio questi momenti a motivarci ogni giorno.

Il nostro obiettivo è garantire agli appassionati un impatto grafico di qualità, ma anche di permettere loro di immergersi nel mondo di gioco. Per questo, vogliamo ricreare immagini che siano realistiche, ma al contempo trasmettano sensazioni. Se riuscirete a percepire anche voi queste sensazioni, significherà che siamo riusciti nel nostro intento.

 

In chiusura, voglio dire che può essere complicato esprimerlo a parole, ma che sono lieto di aver spiegato come si svolge il lavoro artistico dal punto di vista più puramente tecnico.

 

Qui potete trovare la presentazione mostrata al CEDEC: https://cedil.cesa.or.jp/cedil_sessions/view/2109

 

Considerate che alcune parti potrebbero non essere state pubblicate perché contenevano informazioni riservate.

 

Insieme al team abbiamo creato un nuovo mondo. E spero vivamente di poter portare a termine il progetto al più presto, in modo che i fan possano giocarlo.

 

Grazie a tutti!

TALES OF ARISE

Data di rilascio:
--
Descrizione:
Grazie a un cast di personaggi originale, una trama drammatica, combattimenti dinamici, ambienti mozzafiato e alcuni classici elementi di Tales Of, Tales of Arise segna un nuovo inizio per il celebre franchise JRPG.
Piattaforme:
PC
-
PS4
-
Xbox One